12 febbraio 2016, giornata di mobilitazione in difesa dei diritti dei precari.

 

Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams hanno deciso di promuovere e sostenere per venerdì 12 febbraio p.v. una giornata di mobilitazione in difesa dei diritti dei precari.

L’iniziativa nasce per la totale assenza di confronto tra il Ministero e le organizzazioni sindacali su un tema, l’annunciato bando del concorso, che non può essere affrontato ignorando la realtà di un precariato al quale la legge 107 non ha dato le risposte che il Governo aveva assunto come suo preciso impegno.

Un precariato fatto di docenti in servizio da anni, che hanno conseguito una costosa abilitazione, conciliando a fatica il lavoro a scuola con le esigenze personali e familiari, spesso costretti a trasferirsi in altra regione pur di avere un contratto a tempo determinato; di docenti della scuola dell’infanzia, vincitrici di concorso e/o inserite in GAE, ingiustamente estromesse dal piano nazionale di assunzioni col pretesto di dovere attendere l’attuazione del percorso 0-6, smentito dalla legge di stabilità; di docenti cui è stata preclusa dal MIUR la possibilità di conseguire abilitazioni per TFA non attivati.

La sentenza della Corte europea del novembre 2014 ha ribadito il diritto alla stabilizzazione dei lavoratori assunti a tempo determinato per più di tre anni, ma nonostante ciò si lascia ad essi come unica opportunità quella di partecipare a un concorso in cui peraltro non viene adeguatamente riconosciuto il valore del servizio svolto.

Il concorso resta in linea di principio lo strumento da utilizzare per l’accesso al lavoro pubblico, garantendo ai concorrenti trasparenza ed equità; ma quello annunciato rischia di rivelarsi inopportuno per i modi e tempi con cui viene gestito, in un contesto di criticità non risolte, di impegni disattesi, di obiettivi mancati, di diritti negati: una situazione che rende facilmente prevedibile e inevitabile il moltiplicarsi di occasioni di contenzioso.

Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams chiedono l’immediata apertura di un tavolo di confronto in cui discutere di come le procedure di reclutamento possano tenere debitamente conto dell’esigenza di valorizzare la professionalità di quanti, per anni, hanno consentito di far fronte alle ordinarie esigenze di funzionamento del sistema scolastico. Ciò può avvenire sia intervenendo sulle modalità di svolgimento delle prove concorsuali (facoltatività di alcune di esse a determinate condizioni, giusto bilanciamento nella valutazione dei titoli, ecc.), sia prevedendo un’articolazione dei piani assunzionali volta ad agevolare la stabilizzazione delle residue aree di precariato ricorrente.

A tal fine le OO.SS. indicono per venerdì 12 febbraio una giornata di mobilitazione del personale precario, con manifestazioni davanti alle Prefetture in tutti i capoluoghi di provincia d’Italia.

L’appuntamento a Salerno è previsto alle ore 15.00, in piazza Amendola.

NON MANCARE!

Comunicati Miur affetto da “annuncite” e docenti ancora in attesa dei bandi

Immissioni in ruolo Riaperta su Istanze on line la funzione per l’accettazione dei contratti fasi B e C

Novità dall’USR- Nomina componenti esterni comitati di valutazione

Novità dall’USR- Nomina componenti esterni comitati di valutazione

Supplenze- Disponibilità scuola primaria per le convocazioni del 5 febbraio 2016

Supplenze- Calendario di convocazione scuola primaria

Estero- Partecipazione alla selezione per gli Assistenti di lingua italiana all’estero

Concorsi Concorso docenti, informativa al Miur

Comunicati Progetto 0-6 anni: docenti infanzia figli di un Dio minore

Organici- Delibera dimensionamento rete scolastica regione Campania

 Concorso Parere del CSPI

 Esami di stato- Pubblicate le materie oggetto della seconda prova scritta e materie affidate ai commissari esterni

Formazione- Pubblicata dall’Indire una nuova versione del bilancio delle competenze iniziali

Mobilità Incontro su CCNI mobilità: Gilda non firma

Concorso- Bozza allegato A programmi classi di concorso

Formazione- Incontro organizzativo scuole polo piano di formazione neoassunti

Comunicati Meno classi di concorso, meno professionalità

Mobilità- Non firmiamo contratto con ambiti e chiamata diretta

 Comunicati- Economie Mof: Gilda ribadisce il suo no all’intesa

 Comunicati- La legge 107 scricchiola anche sul concorso

Concorsi- Bozza decreto e tabella di valutazione dei titoli concorso a cattedre che sarà pubblicato il 1° febbraio 2016

PERIODO FORMAZIONE E PROVA PER DOCENTI NEO ASSUNTI CHE HANNO DIFFERITO LA PRESA DI SERVIZIO AUTORIZZAZIONE  – D.M. 850/2015 – NOTA MIUR PROT. 36167 DEL 5/11/2015

Pensioni- Prospetto riepilogativo requisiti per la cessazione dal servizio ( a cura di GildaNapoli)

Pensioni- Istruzioni operative in materia di cessazioni dal servizio ed accesso al trattamento di quiescenza in favore del personale scolastico

Pensioni- Nota Miur riguardante chiarimenti sulle cessazioni dal servizio

Normativa- Testo della legge di stabilità

Organici- Organico potenziamento e anno di prova

Novità dal Miur- Economie MOF: la FGU non firma la bozza di intesa

Stampa- Professione docente, on line il numero di gennaio 2016

Concorso docenti- Firmato il DPCM autorizzativo

Mobilità- La trattativa riapre l’8 gennaio

Mobilità- L’incontro politico sblocca la trattativa

Organici- Indicazioni propedeutiche alla determinazione dell’organico di potenziamento

Supplenze- Giannini e Padoan firmano decreto per il pagamento delle supplenze

Mobilità- Mobilità e ambiti territoriali,incontro al Miur

Comunicati- Ptof, la FGU chiede al Miur proroga scadenza approvazione

Comunicati- Pagamento dei supplenti: inaccettabili i ritardi.Il Ministro assicuri una soluzione

Pensioni- Cessazioni dal servizio del personale scolastico.Indicazioni operative- scadenza domande 22 gennaio 2016

Pensioni- Emanato il DM inerente le cessazioni dal servizio

-RICORSO  SULLA RICOSTRUZIONE  DI CARRIERA -

PER OTTENERE L’IMMEDIATA VALUTAZIONE PER INTERO DI TUTTO IL PERIODO PRE-RUOLO OGGI ILLEGITTIMAMENTE VALUTATO PER INTERO SOLO PER I PRIMI 4 ANNI, CON LA RESTANTE PARTE VALUTATA SOLO PER I 2/3 AI FINI GIURIDICI E IL RESTANTE 1/3 AI SOLI FINI ECONOMICI, INOLTRE PER I DOCENTI IMMESSI IN RUOLO DALL’A.S. 2011/2012 SI RICORRE ANCHE PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DEL DANNO E IL RECUPERO DELLE SOMME PERDUTE A CAUSA DELL’ABOLIZIONE DEL PRIMO  GRADONE STIPENDIALE (0-2). L’AVVOCATO RICEVERA’ PER CONSULENZA PRESSO LA SEDE DI SALERNO VENERDI’ 11 E MERCOLEDI’ 16 DICEMBRE, SEDE DI BATTIPAGLIA GIOVEDI’ 10 E GIOVEDI’ 17 DICEMBRE, SEDE AGROPOLI MARTEDI’ 15 DICEMBRE. PORTARE COPIA CEDOLINO STIPENDIO E RICOSTRUZIONE DI CARRIERA. 

PER INFO 089 2751050.

Immissioni in ruolo- Nota USR Lazio sul conferimento di incarichi a tempo determinato su posti di potenziamento

Formazione- Formazione neoassunti, elementi organizzativi preliminari

AVVISO URGENTE. PROCEDURE PER L’INDIVIDUAZIONE DEI DOCENTI DESTINATARI DI CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO ANNO SCOL.CO 2015/16 – PERSONALE DOCENTE DI OGNI ORDINE E GRADO – GRADUATORIE AD ESAURIMENTO- RINVIO CALENDARIO CONVOCAZIONI

 Graduatorie – Personale Individuato per la Fase C

 Immissioni in ruolo- Avviso importante assunzioni fase C

Ripartizione Organico di potenziamento per l’anno scolastico 2015/2016

 Immissioni in ruolo- Elenco assunzioni fase C regione Campania

 Immissioni in ruolo- Resoconto dell’incontro tra le OO.SS. e l’Usr Campania

Comunicati- Fase C, Gilda: caos per assegnazione sedi, Miur emani nota esplicativa

 

 

 

 

La Federazione Gilda-Unams di Salerno, ai sensi dell’art.8 del CCNL del 29/11/2007, indice per

VENERDI’ 20/11/2015 

dalle ore 11:15 alle ore 13:15 (nelle ultime due ore di lezione)

UN’ASSEMBLEA SINDACALE PROVINCIALE DI TUTTO IL PERSONALE SCOLASTICO

in servizio negli Istituti Scolastici della provincia che si terrà presso la sede del Centro Sociale di Salerno in Via Cantarella s.n.c. indicazioni: uscita tangenziale Pastena poi alla rotonda a destra e sempre diritto te lo trovi sulla sinistra dopo il mercato.

Ordine del giorno:

1)      legge 107/2015 “La BuonaScuola” e relative iniziative sindacali;
2)      Organi Collegiali e Dirigenti Scolastici: poteri e competenze;
3)      Rinnovo del CCNL – Scuola;
4)      Sentenza Corte UE ed immissioni in ruolo docenti ed ATA;
5)      Varie ed eventuali.

Interverranno all’assemblea 

La Prof.ssa Maria Domenica Di Patre (vice coordinatrice nazionale della FGU)

e i Dirigenti Provinciali della FGU di Salerno

 

ATTENZIONE

Le uniche sedi sono site in:

SALERNO - BATTIPAGLIA
- AGROPOLI - NOCERA INFERIORE

Fed. GILDA-UNAMS

Prov. di Salerno

Regione Campania

Minimo 208 gg di lezione D.Lgs. n.297/1994

delibera a.s. 2011/12

Inizio: 13/09/2012 (gio)

Vacanza: Santo Patrono

Vacanza: 01-02/11/2012(gio-ven)

Vacanza: 08/12/2012 (sab)

Natale: dal 23/12/12 al 06/01/13

Vacanza: 12/02/2013 (mar)

Pasqua: dal 28/03/13 al 01/04/13

Vacanza: 25/04/2013 (gio)

Vacanza: 01/05/2013 (mer)

Vacanza: 02/06/2013 (dom)

Altre vacanze:

N. 3 giorni a discrezione di ogni istituto scolastico purché dimostrino di avere anche questi un preciso significato culturale e sociale


Fine: 08/06/2013