Archivi

Utenti on-line

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Benvenuti nel sito web ufficiale della
Gilda degli Insegnanti di Salerno

Ministero dell’istruzione e del merito – Posta elettronica – attivazione doppio fattore autenticazione

DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA PROVINCIA DI SALERNO A.S. 2024/2025 COMUNICATO STAMPA

FLC CGIL                                 CISL SCUOLA                        FED. GILDA UNAMS

                                                                        di Salerno

DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA PROVINCIA DI SALERNO A.S. 2024/2025

COMUNICATO STAMPA

Agli organi di Stampa locale

Loro Sedi

Com’è noto in data odierna è stato pubblicato – sul BURC della Regione Campania – la Delibera della Giunta Regionale n. 816 del 29.12.2023 avente ad oggetto il Dimensionamento della rete scolastica e programmazione dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2024/2025.

Queste Organizzazioni Sindacali, al riguardo, lamentano preliminarmente che per tale piano non risultano essere state accolte le richieste avanzate, nonostante la rilevante rappresentanza del personale della comunità educante.

Il piano è la risultante dell’intero programma di tagli previsti dal Ministero dell’Istruzione e del Merito e dal Governo che oltre a prevedere la soppressione di autonimie scolastiche e quindi dei posti di Dirigente Scolastico e di DSGA, comporterà un ulteriore taglio al tutto l’organico del personale scolastico, in conseguenza di accorpamenti di plessi anche distanti, con ovvi tagli di personale ATA e personale docente.

Superfluo rappresentare che queste OO.SS. sicuramente edotte circa la conformazione del territorio e la geografia scolastica, pur convocate nelle sedute regionali, le relative proposte non hanno trovato né accoglimento, né apprezzamento, anzi rispetto alle proposte iniziali della stessa Regione, sono state recepite le proposte di talune amministrazioni comunali in senso peggiorativo.

Tenuto conto che il taglio previsto per questa provincia, secondo i dettami impartiti dalle norme ministeriali, previsto per complessive 41 soppressioni di autonomie scolastiche, è stato mitigato dalla Delibera della Regione Campania, salvaguardando una decina di autonomie, comunque non è assolutamente soddisfacente per le aspettative di queste OO.SS.

Essa, infatti, non contempla la salvaguardia delle aree interne o costiere distanti tra loro, si pensi all’Istituto Comprensivo Speranza di Centola che già era stato accorparto ai numerosi plessi del comune di Pisciotta e con il nuovo riassetto annesso all’Istituto Comprensivo di Rofrano che comprende i plessi dei comuni di Alfano, Laurito e Montano Antilia, comuni distanti tra loro e non raggiungibili da mezzi pubblici;

Medesima situazione riguarda l’Istituto Comprensivo di Ravello che ha il plesso di Scala accorpato a quello di Tramonti altresì distanti tra loro, non si è tenuto conto, inoltre, della rilevanza storica di alcune autonomie cittadine che sono state smembrate o addirittura totalmente soppresse, si pensi all’Istituto Comprensivo Barra o all’Istituto Comprensivo Ogliara di Salerno, il primo insistente al centro storico della città di Salerno, il secondo nelle aree collinari del territorio comunale, aree disagiate con sporadici servizi di collegamento.

Non ultima è la considerazione che nonostante il Decreto Milleproroghe abbia previsto la possibilità di contenere i tagli per l’anno scolastico 2024/2025 nella misura del 2,5% (21 autonomie per la regione Campania), recuperandoli nel corso del Triennio a venire, detta possibilità non risulta essere stata presa in considerazione nel piano definitivo di Dimensionamento.

FLC CGIL                                 CISL SCUOLA                    FED. GILDA UNAMS

Comunicatio sindacale OOSS 04 01 2024

Buone feste

Buone feste

La Gilda degli Insegnanti di Salerno, nell’augurarvi BUONE FESTE comunica che le sedi resteranno chiuse dal 23 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024.

Per contatti inviare una mail a info@gildasalerno.it con i vostri recapiti sarete ricontattati

Concorso

Concorso  PNRR per infanzia  ( dm 205 e 206), primaria posti comune e di sostegno e per la scuola secondaria di i e ii grado posti comune e di sostegno – scadenza domande 9 gennaio 2023  –  per il momento pubblicato sul sito inPA a questo  link  portale del reclutamento (inpa.gov.it) – la domanda di partecipazione al concorso a partire dalle ore 14.00 dell’11\12\23 alle ore 23,59 del 9 gennaio 2023, attraverso il portale unico del reclutamento, raggiungibile all’indirizzo www.inpa.gov.it.  Tramite spid o cie. , occorre essere abilitati al servizio “istanze on line”. il servizio è raggiungibile anche attraverso l’applicazione piattaforma concorsi e procedure selettive”, collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it, attraverso il percorso “argomenti e servizi > servizi > lettera p > piattaforma concorsi e procedure selettive, vai al servizio

Un’agenda scuola per il futuro del paese

L’impegno a rilanciare la crescita del Paese può trovare nuovo impulso, dopo la grande emergenza pandemica, anche dalle risorse rese disponibili dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La valenza strategica degli investimenti in istruzione e formazione, da tutti affermata a parole, deve tradursi in scelte politiche coerenti con l’obiettivo di sostenere l’efficacia ela qualità del sistema scolastico, anche valorizzando le professionalità che vi operano, assicurando in ogni angolo d’Italia l’accesso al diritto allo studio, rivolgendo particolare attenzione alle aree di più acuto disagio socio economico. In questa direzione prosegue l’impegno delle nostre organizzazioni, anche al di là del confronto in atto sulla legge di bilancio per il 2024. Ne parliamo col mondo dell’informazione in un incontro con CARLO COTTARELLI Economista, già Senatore della Repubblica
Giovedì 14 dicembre p.v. ore 10:00
Sala Convegni Bernardino da Feltre
Roma, Via degli Orti di Trastevere, 6

ore 10:00
Interventi introduttivi di
Ivana Barbacci,
segretaria generale CISL Scuola
Elvira Serafini,
segretaria generale SNALS Confsal
Rino Di Meglio,
coordinatore nazionale Federazione GILDA UNAMS
«Un’Agenda Scuola per il futuro del Paese»
a confronto con
Carlo Cottarelli
, economista, già Senatore della Repubblica
conduce
Valentina Santarpia,
giornalista del Corriere della Sera
Partecipano
Luigi Sbarra,
segretario generale CISL
Angelo Raffaele Margiotta,
segretario generale CONFSAL
L’invito a partecipare in presenza è rivolto a giornalisti e operatori dei mezzi di informazione.
Collegamento on line per i Consigli Generali nazionali delle tre organizzazioni sindacali promotrici.
Sala Convegni Bernardino da Feltre
Roma, Via degli Orti di Trastevere, 6

Locandina 14 Dicembre

Ricorso Carta del docente (500,00 Euro) anche al personale precari

Ricorso Carta del docente (500,00 Euro) anche al personale precari

Ricorso Carta del docente (500,00 Euro) anche al personale precario
Vista la sentenza positiva del Consigli di Stato, ottenuta dalla Federazione Gilda Unams in merito al riconoscimento anche ai docenti precari dei benefici economici relativi alla Carta del docente (500,00 Euro).
Il ricorso può essere prodotto anche dai docenti di ruolo che hanno anni di precariato in cui era attiva la Carta del docente (dal 01/09/2018)
Invitiamo quanti fossero interessati ad un eventuale ricorso cumulativo, ad inviare l’allegata diffida al Ministero, via pec all’indirizzo URP@POSTACERT.ISTRUZIONE.IT o via raccomandata con ricevuta di ritorno Al Ministero dell’Istruzione V.le Trastevere, n.76/A 00153 ROMA , e poi passare presso le sedi Gilda Ins. della provincia a portare copia della diffida e della ricevuta pec/raccomandata.
Sedi Gilda provincia di Salerno:
Salerno Via F. Farao 4 0892751050
Agropoli *Via Alcide De Gasperi 34 84043
Battipaglia* Via Adige, 41 – 43 84091
Nocera Inferiore Via Francesco Lanzara N° 33 Scala A piano 2° interno 5 (nei pressi del palazzo delle poste a 200 metri dalla vecchia sede)
Sala Consilina via Matteotti N° 60 – tel. 3384866185
Sapri Via Camerelle, 31 Tel. 347 9134876

Diffida Carta del docente

Nuova casella di posta elettronica sul dominio @scuola.istruzione.it.

Permessi straordinari di cui 3 del D.P.R. 23/8/88 n. 395, riguardante il diritto allo studio. Anno solare 2024 domande entro il 15/11/2023

AI DIRIGENTI SCOLASTICI
DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO
DI SALERNO E PROVINCIA
– ALLE OO.SS.
Oggetto: Permessi straordinari di cui 3 del D.P.R. 23/8/88 n. 395, riguardante il diritto allo
studio. Anno solare 2024. –
Ai sensi delle disposizioni per in favore del personale del Comparto Scuola, 3
del D.P.R. n. 395/88, riguardante i permessi straordinari retribuiti per il diritto allo studio (già impartite
con C.M. n. 319 del 24/10/91 e disciplinate dal Contratto Collettivo Decentrato Regionale del
18/10/2017, sostitutivo del precedente del 21.02.2013), si comunica che il termine di scadenza per la
presentazione delle domande da parte del personale Docente, Educativo ed A.T.A. che intenda fruirne,
per solare 2024, è fissato, a pena di decadenza, al 15.11.2023.
Le istanze di concessione dei già menzionati permessi dovranno pertanto recare in maniera
inequivocabile gli estremi di assunzione al protocollo della scuola e dovranno altresì essere complete
di tutti gli elementi indicati 5 del C.C.D.R. del 18/10/2017.
I Dirigenti scolastici trasmetteranno le domande in questione a a mezzo posta certificata
entro il 24 novembre 2023 raggruppate per tipo di personale, con distinti file informatici indirizzati
agli Uffici Ruolo rispettivamente competenti (Ruolo Scuole Secondarie di I e II Grado – Ruolo Scuola
Primaria e Ruolo Personale A.T.A.).
Qualora ad un corso di studi, compreso fra quelli indicati art. 6 del C.C.D.R.,
avvenga dopo il 15/11/2023, il personale interessato può produrre per fruire dei permessi in
argomento entro e non oltre cinque giorni ammissione.
Le già menzionate istanze saranno accolte in subordine a quelle presentate entro il 15/11/2023 e nel
limite del contingente determinato.
X
Via Monticelli n.1 Loc. Fuorni 84131 Salerno – tel. 089771611
P.E.C.: uspsa@postacert.istruzione.it – P.E.O.: usp.sa@istruzione.it – Sito Web: www.uat-salerno.it
Si rammenta ancora una volta che dei permessi straordinari retribuiti per motivi di studio
trova applicazione anche nei confronti del personale con incarico a tempo determinato purché con
nomina fino al termine delle attività didattiche (30/06/2024) ovvero fino al termine
scolastico (31/08/2024).
Il personale eventualmente assunto con contratto a tempo determinato e indeterminato dopo il
15.11.2023, potrà produrre la relativa istanza entro 5 giorni dalla stipula del contratto e, comunque,
non oltre il 20 dicembre.
Le dette istanze saranno trasmesse a cura della Dirigenza scolastica immediatamente a mezzo posta
certificata a
Le istanze successive al 20.12.2023 sono accoglibili in subordine a quelle presentate nei tempi stabiliti.
Gli aspiranti dovranno indicare con chiarezza il tipo di corso finalizzato al conseguimento del titolo
di studio, del diploma di laurea o di titoli equipollenti, nonché di diplomi di specializzazione o di
perfezionamento, specificando presso cui si seguiranno i corsi.
Gli aspiranti dovranno inoltre indicare di iscrizione al corso e la durata legale dello stesso, di
essere in corso o fuori corso e da quanti anni, nonché dichiarare da quanti anni fruiscono dei permessi
retribuiti ovvero di non averne mai usufruito.
Il personale a tempo indeterminato indicherà complessiva di ruolo mentre il personale a
tempo determinato indicherà il numero degli anni di servizio prestati (N.B. dichiarazione utile ai fini
della graduatoria degli aventi diritto).
A tal fine, si invita a far utilizzare agli interessati modello di domanda completo di tutti gli
elementi indispensabili per la valutazione delle istanze da parte degli uffici competenti.
Si richiama in particolare su quanto previsto del citato C.C.D.R. del 18/10/2017
relativamente agli studenti fuori corso e si ribadisce che possono essere eventualmente accolte solo le
istanze degli studenti iscritti fuori corso per un numero di anni non superiore alla durata legale del
corso di laurea e che abbiano superato almeno un esame solare in corso
(anno solare 2023, entro il 15/11/2023, data di scadenza dei termini di presentazione).
X
Via Monticelli n.1 Loc. Fuorni 84131 Salerno – tel. 089771611
P.E.C.: uspsa@postacert.istruzione.it – P.E.O.: usp.sa@istruzione.it – Sito Web: www.uat-salerno.it
Gli interessati che si trovino nella suddetta condizione dovranno pertanto obbligatoriamente allegare
il certificato di immatricolazione e produrre autocertificazione di aver superato almeno un esame
solare 2023 indicando la denominazione e la data
A tal fine il personale interessato dovrà utilizzare esclusivamente il modello di autocertificazione
trasmesso unitamente al modello di istanza predisposto da io.
Gli aspiranti che sono iscritti a corsi di studio in modalità on-line potranno usufruire dei permessi per
il diritto allo studio per sostenere gli esami, per seguire le lezioni programmate in video conferenza o
per altre attività certificabili, che dovranno essere debitamente certificate al Dirigente scolastico.
A norma delle disposizioni, sopra richiamate, tenute presenti le dotazioni organiche provinciali di fatto
del personale Docente, Educativo ed A.T.A., riferito scolastico 2023-2024, il numero
complessivo dei permessi retribuiti concedibili per solare 2024 è così determinato in misura
pari al 3% delle già citate dotazioni organiche:
Ordine scuola A. S. 2023/24 Anno solare 2024
ORGANICO PROVINCIALE PERMESSI CONCEDIBILI
Docenti Scuola 2531 76
Docenti Scuola Primaria 5455 164
Docenti Scuola Sec. I grado 3945 118
Docenti Scuola Sec. II grado 6287 189
Personale Educativo 13 0
Personale A.T.A. 4715 141
Verificata la compatibilità numerica dei permessi concedibili in relazione al tetto massimo, salva
diretta delle istanze manifestamente infondate, questo Ufficio pubblicherà sul sito
istituzionale X Ambito Territoriale di Salerno il decreto autorizzativo generale e gli
elenchi, che ne sono parte integrante, degli aventi diritto nonché degli esclusi.
X
Via Monticelli n.1 Loc. Fuorni 84131 Salerno – tel. 089771611
P.E.C.: uspsa@postacert.istruzione.it – P.E.O.: usp.sa@istruzione.it – Sito Web: www.uat-salerno.it
Qualora il numero degli aspiranti ecceda il tetto massimo dei permessi concedibili, questo Ufficio
provvederà a formulare apposita graduatoria provinciale secondo i parametri previsti dalla normativa.
Ai sensi 14 del D.P.R. n. 275/99 e 7 del C.D.R. del 18/10/2017, rientra nella
competenza esclusiva dei Dirigenti scolastici la verifica dei presupposti circa la sussistenza del diritto
per i singoli richiedenti e quindi, in concreto, la concessione dei permessi o il diniego.
Per il personale a tempo indeterminato il monte ore massimo fruibile è costituito da 150 ore annue. Al
personale in part-time, ai docenti con orario inferiore alle 18 ore e al personale con contratto a tempo
determinato le ore saranno concesse in misura proporzionale alle prestazioni lavorative rese.
I beneficiari dei permessi dovranno poi esibire al Dirigente scolastico gli attestati relativi
e frequenza del corso, nonché quelli comprovanti gli esami finali sostenuti. In caso di mancata
presentazione della certificazione, i periodi di permesso utilizzati saranno considerati come aspettativa
per motivi di famiglia senza assegni, con delle SS. LL. di provvedere al recupero delle
competenze fisse corrisposte per detti periodi.
Entro 5 giorni dalla pubblicazione del decreto autorizzativo di questo Ufficio e degli allegati elenchi
degli aventi diritto e degli esclusi ovvero della graduatoria, sono ammessi reclami per errori materiali.
Entro i termini di legge sono ammessi ricorsi al giudice ordinario.
IL DIRIGENTE
Mimì Minella
Documento firmato digitalmente ai sensi del C.A.D. e normativa connessa

Circolare permessi diritto allo studio 2023 24

MODELLO-DOMANDA-PERMESSI-RETRIBUITI-DIRITTO-STUDIO+2024 (1)

Assemblee sindacali Federazione Gilda Unams Salerno

La Federazione Gilda Unams di Salerno ha indetto n. 3 assemblee sindacali territoriali, che si terranno in modalità on line sulla piattaforma di google meet rispettivamente nei giorni 16 – 17 e 18 ottobre 2023 dalle ore 8.30 alle 10.30:

-16/10/2023 per i distretti 50-51-52-56 Link https://meet.google.com/gfh-fdjm-cxp

-17/10/2023 per i distretti 53-54-55 Link https://meet.google.com/vem-mifr-djz

-18/10/2023 per i distretti 57-58-59-60-61-62 Link https://meet.google.com/dzw-aswx-nmx

Le nostre sedi

Salerno

 

 

 

Sede di Salerno:

  • Via Francesco Farao, 4, 84134 Salerno SA
  • Telefono 089.2751050
  • E-mail info@gildasalerno.it
  • Apertura sede: LUNEDI’ – MERCOLEDI’ – VENERDI’ dalle ore 16:30 alle ore 19:30

Agropoli

Sede di Agropoli:

  • Indirizzo: Via Alcide De Gasperi 34 84043 Agropoli (SA)
  • Segreteria 0974.1848953 – fax 0974.1848859
  • E-mail: agropoli.gilda@tiscali.it

Battipaglia

Sede di Battipaglia: 

  • Indirizzo: Via Adige, 41 – 43 84091 Battipaglia (SA)
  • Segreteria e fax 0828.673621 – tel. 0828.502920
  • E-mail: gilda.battipaglia@tiscali.it

Nocera Inferiore

Sede di Nocera Inferiore:

  • Segreteria – fax 081.5174193
  • E-mail: gildanocera@tiscali.it
  • Via G. Garibaldi, 28 – traversa palazzo Mainardi-condominio “La Magnolia” 84014 Nocera Inferiore
  • APERTURA SEDE: martedì dalle ore 16:30 alle ore 19,00 – prof. Trotta Michele – venerdì dalle 16,30 alle 19,00 ins. Ventre Edy

Sala Consilina

Sede di Sala Consilina:

  • Sala Consilina – via Matteotti N° 60
  • Telefono: 3275491426
  • Segreteria: riceve lunedì e giovedì dalle 16,30 alle 18,30.

Sapri

Sede di Sapri:

  • Via Camerelle, 31, 84073 Sapri SA
  • Tel. 347 9134876
  • Riceve lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 19:00